Shannen Doherty svela i retroscena del suo allontanamento da Beverly Hills: un passato segnato da problemi personali

Shannen Doherty svela i retroscena del suo allontanamento da Beverly Hills: un passato segnato da problemi personali
Shannen Doherty

“I gemelli sono tornati e scaviamo nella storia di 90210,” scrive Shannen Doherty a corredo del podcast Let’s Be Clear, dove ha discusso con Jason Priestley, interprete di suo fratello gemello “Brandon” nella celebre serie Beverly Hills. L’attrice, recentemente aperta riguardo al suo tumore, ha condiviso sinceramente le sfide personali che hanno influenzato il suo successo professionale.

Shannen Doherty: matrimoni difficili e impatto sulla carriera a Beverly Hills

Doherty ha rivelato di aver vissuto un matrimonio difficile con l’ex marito Ashley Hamilton, evidenziando come i problemi personali abbiano reso complicato rispettare gli orari sul set di Beverly Hills. “Non pensavo che qualcuno sapesse dei gravi problemi del mio matrimonio o che mio marito fosse tossicodipendente. Questo ha influito sul mio rendimento e alla fine ha creato tensioni con il resto del cast,” ha dichiarato l’attrice.

Mancanza di supporto dalla produzione di Beverly Hills

In un periodo in cui Doherty affrontava la malattia del padre e la dipendenza del marito, la produzione di Beverly Hills non era al corrente della gravità della situazione. L’attrice ha confessato di desiderare un maggiore supporto e comprensione da parte della produzione, che invece ha optato per il suo allontanamento senza un confronto diretto sulla situazione.

“Ho vissuto un matrimonio davvero orribile e sono venute fuori delle cose in quel matrimonio che mi hanno reso molto difficile essere sempre in orario al lavoro. Questo è diventato un grosso problema per il resto del cast,” ha rivelato Doherty. “Non era responsabilità di nessuno se non mia, ma certamente avrei voluto che qualcuno mi avesse parlato cuore a cuore, dicendomi: Ascolta, il risultato finale sarà questo, sai? Il risultato finale sarà che verrai licenziata perché nessuno di noi è più disposto a sopportarlo.”

Shannen Doherty: l’addio a “Streghe” e riflessioni sull’onestà

L’addio a “Streghe” è stato un altro capitolo difficile per Doherty, che ha svelato di essere stata licenziata a causa di attriti con Alyssa Milano. Originariamente, dichiarò di aver lasciato volontariamente la serie per preservare la sua carriera. Tuttavia, riflettendo sul passato, Doherty ammette che avrebbe gestito diversamente la situazione. “Avrei voluto essere più saggia, affrontare pettegolezzi e pregiudizi con onestà,” ha confessato.

In entrambi i casi, Shannen Doherty offre uno sguardo retrospettivo sulle sfide personali che hanno contribuito ai momenti difficili della sua carriera. La sua apertura sulla dipendenza del marito, la malattia del padre e gli attriti sul set fornisce una prospettiva unica sull’industria dell’intrattenimento. Mentre continua a lottare contro il tumore, la Doherty spera che le sue esperienze possano ispirare maggiore empatia e comprensione nel mondo dello spettacolo.