Site icon Ai Trading

Distanza Roma-Subiaco: scopri l’antica via dei pellegrini e le meraviglie nascoste lungo il percorso!

Distanza Roma Subiaco

Distanza Roma Subiaco: alternative

Per raggiungere Subiaco partendo da Roma in automobile, potrai seguire questo percorso:

1. Partendo dal centro di Roma, dirigiti verso est e prendi il Grande Raccordo Anulare (GRA), seguendo le indicazioni per l’A24/A1/L’Aquila/Teramo.

2. Prosegui sul GRA fino all’uscita 14 per immetterti sull’autostrada A24 in direzione de L’Aquila/Teramo.

3. Resta sull’A24 per circa 17 km, poi prendi l’uscita per Tivoli.

4. Dopo aver pagato il pedaggio, segui le indicazioni per Tivoli e prosegui lungo la Via Maremmana Inferiore.

5. Prosegui dritto su Via Maremmana Inferiore, attraversando Tivoli. Seguirà una serie di rotatorie; mantieni la direzione indicata per Subiaco/Valle dell’Aniene.

6. Una volta giunto sulla Strada Statale 5 Via Tiburtina Valeria, continua a seguirla per circa 20 km.

7. Raggiungi la Strada Regionale 411 Sublacense, seguendo le indicazioni per Subiaco. Questa strada ti condurrà attraverso un percorso panoramico lungo la Valle dell’Aniene.

8. Prosegui sulla SR411, attraversando le località di Agosta e Marano Equo. Continua a seguire le indicazioni per Subiaco.

9. Una volta giunto a Subiaco, continua a seguire la segnaletica stradale per raggiungere il centro o la destinazione specifica prescelta.

Assicurati di rispettare i limiti di velocità e le segnalazioni stradali lungo tutto il tragitto. Buon viaggio!

Arrivare con un mezzo pubblico

Per raggiungere Subiaco da Roma utilizzando i mezzi di trasporto pubblico, è possibile fare affidamento principalmente sugli autobus, dato che non esiste una linea ferroviaria diretta che collega Roma a Subiaco. Ecco come fare:

1. **Autobus da Roma a Subiaco**:
– Parti dalla stazione metro Anagnina (situata all’estremità della linea A della metropolitana di Roma). All’esterno della stazione troverai il terminal degli autobus.
– Cerca la linea di autobus gestita dall’azienda di trasporti Cotral che effettua il servizio diretto a Subiaco. Tieni presente che gli orari e la frequenza del servizio possono variare, quindi è consigliato verificare anticipatamente gli orari degli autobus sul sito ufficiale o negli appositi pannelli informativi in stazione.
– Acquista il biglietto prima di salire a bordo, che può essere acquistato presso edicole, tabaccherie o direttamente dalle macchinette automatiche in stazione.
– Il viaggio in autobus potrebbe durare circa 1,5-2 ore a seconda del traffico e del percorso specifico.

2. **Combinazione Treno + Autobus**:
– Un’altra opzione è prendere un treno dalla Stazione Termini di Roma a Tivoli, che si trova sulla linea FL2 delle Ferrovie dello Stato Italiane.
– Una volta a Tivoli, puoi prendere un autobus Cotral che collega Tivoli a Subiaco.
– Anche in questo caso, verifica gli orari di treni e autobus e acquista i biglietti prima della partenza.

3. **Via Guidonia-Montecelio**:
– Un’ulteriore alternativa potrebbe essere raggiungere in treno la stazione di Guidonia-Montecelio (sempre sulla linea FL2) e poi prendere un autobus Cotral verso Subiaco.

Ti consiglio di consultare sempre gli orari più aggiornati e le eventuali variazioni di servizio prima di intraprendere il viaggio, soprattutto perché i servizi di trasporto pubblico possono subire modifiche o cancellazioni in caso di scioperi o festività. Inoltre, i servizi interurbani come quello per Subiaco potrebbero avere una frequenza ridotta nei fine settimana e nei giorni festivi.

Distanza Roma Subiaco

**Roma**:
La capitale italiana è un museo a cielo aperto, ricca di monumenti storici, arte e cultura. Tra le attrazioni imperdibili:

– **Il Colosseo**: l’iconico anfiteatro dove si svolgevano spettacoli gladiatori.
– **Il Pantheon**: un tempio antico ben conservato con una cupola impressionante.
– **La Fontana di Trevi**: una splendida fontana barocca, famosa per la tradizione di lanciare monete.
– **Piazza di Spagna e la Scalinata di Trinità dei Monti**: un vivace punto di incontro con gradinate che conducono alla chiesa di Trinità dei Monti.
– **Il Vaticano**: sede della Basilica di San Pietro e degli affreschi di Michelangelo nella Cappella Sistina.
– **I Musei Vaticani**: dove si può ammirare una straordinaria collezione di arte e storia.

Oltre a queste, Roma offre innumerevoli altre chiese, piazze, musei e siti archeologici, così come quartieri affascinanti come Trastevere, pieni di vita e ottimi ristoranti.

**Subiaco**:
Un borgo storico nella regione del Lazio noto per il suo patrimonio religioso e naturale. Ecco alcuni luoghi d’interesse:

– **Monastero di Santa Scolastica**: il più antico dei monasteri sublacensi, fondato da San Benedetto e ricco di storia e arte religiosa.
– **Monastero di San Benedetto**: arroccato su una rupe, è noto per le sue grotte sacre e gli affreschi medievali.
– **Il Castello Rocca Abbaziale**: una fortezza che domina il paesaggio cittadino, offre una vista fantastica sulla valle sottostante.
– **Il centro storico**: un dedalo di stradine pittoresche, case antiche e piccole piazze dove si respira un’atmosfera d’altri tempi.
– **Il Ponte di San Francesco**: un ponte medievale che offre una vista suggestiva sul fiume Aniene.

Oltre a questi punti di riferimento, Subiaco è anche il punto di partenza ideale per esplorare le bellezze naturali del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini, ideale per gli appassionati di passeggiate, trekking e natura.

A Roma:

1. **Il Colosseo**: simbolo emblematico di Roma, visita l’interno per capire la magnificenza dell’architettura romana.
2. **I Fori Romani**: esplora i resti del centro della vita politica, sociale e commerciale dell’antica Roma.
3. **Il Pantheon**: ammira la straordinaria cupola e l’architettura perfettamente conservata.
4. **La Fontana di Trevi**: goditi la maestosità di questa fontana barocca e segui la tradizione lanciando una moneta.
5. **Piazza di Spagna e Scalinata di Trinità dei Monti**: passeggia in una delle piazze più famose di Roma e sali la scalinata.
6. **Il Vaticano**: visita la Basilica di San Pietro, la Cappella Sistina e i Musei Vaticani (prenota in anticipo per evitare lunghe code).
7. **Piazza Navona**: esplora questa piazza barocca con le sue fontane d’arte e l’atmosfera vivace.
8. **Trastevere**: passeggiata serale in questo quartiere caratteristico per vivere il lato più autentico di Roma.
9. **Campo de’ Fiori**: mercato diurno e area sociale notturna, ideale per vivere l’atmosfera romana.
10. **Galleria Borghese**: prenota una visita per vedere opere d’arte di Caravaggio, Bernini e altri maestri.

A Subiaco:

1. **Monastero di Santa Scolastica**: uno dei più antichi monasteri benedettini d’Italia, non perdere la biblioteca storica.
2. **Monastero di San Benedetto**: visita le sacre grotte e gli affreschi medievali che raccontano la vita di San Benedetto.
3. **Castello Rocca Abbaziale**: per una vista mozzafiato sulla valle.
4. **Il Centro Storico**: passeggiata tra viuzze e architetture medievali.
5. **Ponte di San Francesco**: luogo pittoresco per ottime foto.
6. **Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini**: per gli amanti dell’escursionismo e della natura.
7. **Il Lago di San Benedetto**: prenditi un momento di relax in riva al lago.
8. **L’Abbazia di San Scholastica**: esplora un altro ricco sito storico-religioso.

In entrambe le destinazioni, è consigliato prenotare in anticipo i biglietti per musei e attrazioni principali, soprattutto durante l’alta stagione turistica. E non dimenticare di assaggiare la cucina locale in entrambi i luoghi per un’esperienza completa.

Exit mobile version